turusti scalano colosseo

Turisti statunitensi scalano il Colosseo, denunciati

Nella giornata di ieri due turisti statunitensi sono entrati di nascosto al Colosseo. L’avvenimento, accaduto dopo il tramonto, è stato pensato per gustarsi una birra dalle famose arcate del monumento che guardano verso la città. Essi sono stati prontamente fermati e multati per 800 euro dai carabinieri, avvisati da alcuni passanti.

Secondo la Cnn è finita così la serata di due turisti americani, che avevano scalato le alte ringhiere per entrare nell’arena. Essi sono poi saliti sino al secondo livello dell’edificio prima di fermarsi per godersi la vista sulla città eterna accompagnati da una birra.

Alcuni passanti, notando i turisti, hanno subito chiamato i carabinieri. Questi ultimi li hanno dunque fermati mentre tornavano dalla loro bevuta su via dei Fori Imperiali. Il risultato è stata una multa salata di ben 800 euro per l’azione compiuta. 

Nello specifico i giovani di 24 e 25 anni hanno ricevuto una multa per: “invasione di terreni e edifici”. La denuncia è partita invece per mancato rispetto del regolamento di polizia urbana.

Non sono certamente i primi turisti ad essere puniti per le loro trasgressioni. Ad agosto due turisti si sono visti infliggere una multa di 900 euro per essere saltati dentro una famosa fontana di Roma.