Innovazione e Sostenibilità: Acer contro il cambiamento climatico

Innovazione e Sostenibilità: la rivoluzione di Acer nell’Era Tecnologica

Nell’attuale contesto globale, il ruolo delle aziende nel contrasto al cambiamento climatico è diventato cruciale. Acer, con la sua recente conferenza a Dubai, enfatizza l’importanza della “Tecnologia consapevole”. Una strategia, quella di Acer, che si concentra su innovazione e sostenibilità: due pilastri fondamentali nella lotta contro i cambiamenti climatici.

Come membro attivo dell’iniziativa RE100, Acer si impegna nella transizione verso l’uso esclusivo di energia rinnovabile entro il 2035 e mira a raggiungere l’ambizioso obiettivo di zero emissioni di carbonio entro il 2050. Questo impegno si manifesta anche nella gestione responsabile della catena di fornitura, con oltre il 60% dei fornitori che hanno aderito a RE100 o impostato obiettivi concreti per la riduzione delle emissioni di carbonio.

Acer Aspire Vero: Innovazione e Sostenibilità nel Mondo dei Notebook

Uno degli aspetti più significativi dell’approccio di Acer alla sostenibilità è l’uso di materiali riciclati. L’azienda prevede di includere tra il 20% e il 30% di plastica riciclata post-consumo nei suoi prodotti entro il 2025, un traguardo verso il quale ha già fatto passi importanti.

La linea di prodotti Vero di Acer, caratterizzata da un’alta percentuale di materiali riciclati, simboleggia l’impegno dell’azienda verso soluzioni sostenibili. In particolare, l’Aspire Vero 16 di Acer incarna l’innovazione sostenibile con il suo telaio composto per oltre il 60% da plastica riciclata, inclusa quella oceanica per il touchpad. Equipaggiato con processori Intel® CoreTM Ultra efficienti e supportati da Intel AI Boost, offre prestazioni elevate con un basso impatto energetico. L’imballaggio completamente riciclabile e le iniziative di logistica sostenibile, come l’uso di biocarburanti, riducono ulteriormente l’impronta di carbonio. Il software AcerSenseTM ottimizza il consumo energetico, mentre il design pensato per facilitare riciclaggio e riparazione estende la durata del dispositivo, sottolineando l’impegno di Acer verso soluzioni eco-compatibili.

Il nuovo modello in casa Acer rappresenta un passo fondamentale dell’azienda verso la riduzione dell’impronta ambientale. Il presidente e CEO di Acer, Jason Chen, ha messo in evidenza l’importanza cruciale delle energie rinnovabili per contrastare il riscaldamento globale. Con il 44% del fabbisogno energetico dell’azienda già coperto da fonti rinnovabili nel 2022, Acer si sta orientando sempre più verso l’energia solare ed eolica per raggiungere i propri obiettivi ambientali.

Impegno Sociale e Uguaglianza in Acer: il ruolo delle persone

Ma la sostenibilità non è solo ambientale. “E le aziende – come ha considerato il presidente e CEO di Acer, Jason Chen – hanno il dovere e la possibilità di accompagnare le persone nel loro percorso, affinché lascino un segno nella propria vita, senza lasciare un segno negativo sul Pianeta”.

Come raccontato a CNC Media da Valerie Piau, AVP EMEA Marketing & Nwe Business iniziative come Project Humanity e la piattaforma Earthion rafforzano ulteriormente questo impegno, promuovendo pratiche ecologiche tra i dipendenti e i partner di Acer. “Oltre agli incentivi economici per usare mezzi di trasporto pubblici ed elettrici, abbiamo un’app che ogni giorno mette in contatto i dipendenti con una serie di sfide verso buone pratiche green. Una sana competizione per promuovere la sostenibilità, che si estende anche agli headquarters”.

La strategia di Acer nel campo della tecnologia sostenibile non solo dimostra il suo impegno nell’ambito ecologico ma pone anche l’azienda come un modello di riferimento nella lotta contro il cambiamento climatico, combinando con successo innovazione tecnologica e responsabilità ambientale.

Ma sostenibilità vuol anche dire uguaglianza, e pari diritti. La voce di Valerie, in Acer, è sempre stata valorizzata. Donna e madre, ha fatto carriera e non si è mai sentita messa da parte. Abbiamo approfondito insieme a lei il ruolo delle donne nelle posizioni di management nella video intervista disponibile in questo articolo. E se siete interessati a scoprire la voce di chi guida le aziende e delle loro ricadute sociali, economiche e ambientali, potete ascoltare Becco a Becco, il podcast di CNC Media che fa parlare gli Amministratori Delegati.