Società

Le ragazze afghane sfidano i talebani studiando online

I talebani hanno imposto il divieto di studio nelle università per le ragazze afghane nel dicembre 2022. L’interdizione è stata introdotta a un anno e mezzo dalla presa di potere avvenuta il 15 agosto 2021 in seguito al ritiro delle truppe USA, dopo vent’anni di guerra in Afghanistan. L’esclusione dai gradi più alti dell’istruzione è solo …

Le ragazze afghane sfidano i talebani studiando online Leggi altro »

Scrivere a mano favorisce i processi mentali, ma si pratica sempre meno

Scrivere a mano è un’attività che si pratica sempre meno, progressivamente esclusa dal quotidiano. Da più di un decennio, la scrittura digitale ha progressivamente sostituito quest’abitudine storicamente tramandata. Tra i vantaggi di questo nuovo metodo risulta la rapidità di una scrittura completa e ordinata. Ma il sempre più frequente abbandono di carta e penna, a …

Scrivere a mano favorisce i processi mentali, ma si pratica sempre meno Leggi altro »

fenomeno della violenza economica

La disoccupazione può innescare il fenomeno della violenza economica

In Italia, i ruoli apicali da CEO sono assegnati solo nel 20% dei casi a donne. La percentuale raddoppia fino ad arrivare al 41% se si valuta l’assegnazione degli incarichi nei board delle società, secondo il rapporto Consob sulla Corporate Governance. Tuttavia, i dati in merito all’occupazione femminile nel suo complesso sono lo specchio di …

La disoccupazione può innescare il fenomeno della violenza economica Leggi altro »

gioco d'azzardo dipendenza

In Italia il gioco d’azzardo è un problema di salute pubblica

Il giro d’affari del gioco d’azzardo in Italia ha raggiunto quota 136 miliardi nel 2022, come stimato dall’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli, a cui vanno sommati 33 miliardi delle scommesse illegali. Messa a confronto con la spesa per i beni alimentari, pari a 160 miliardi annui dei cittadini, il totale di 169 è indizio …

In Italia il gioco d’azzardo è un problema di salute pubblica Leggi altro »

finanza etica equità trasparenza

Un nuovo paradigma per il settore bancario: sostenibilità e finanza etica

Grazie ad alcune rare ma virtuose realtà nate negli ultimi anni, il settore bancario ha subito una trasformazione significativa, e si auspica che la strada per raggiungere il pieno sviluppo di un sistema etico sia percorsa da un numero sempre crescente di attori del panorama finanziario. Per fare questo, è necessario considerare altri fattori rispetto ai soli …

Un nuovo paradigma per il settore bancario: sostenibilità e finanza etica Leggi altro »

cani al lavoro

Regione Piemonte, fino a un milione di euro per “Pet Hub”

La Regione Piemonte, attraverso un apposito bando, stanzia fino a un milione di euro per l”Attivazione di servizi di baby room e/o pet hub sul posto di lavoro. Gli obiettivi dell’iniziativa L’obiettivo principale dell’iniziativa, si legge nel bando, è “promuovere un ambiente lavorativo salutare e accogliente attraverso l’implementazione di servizi di baby room e/o pet …

Regione Piemonte, fino a un milione di euro per “Pet Hub” Leggi altro »

Travestimenti per Halloween che non ti aspetti

Halloween è una delle festività più attese dell’anno, quando fantasmi, streghe e creature spaventose prendono vita. Ma cosa succede quando l’ironia si unisce alla festa? Il team di CNC MEDIA si ha così creato 10 travestimenti per Halloween che non ti aspetti per mettere in ridicolo e far riflettere su temi che effettivamente ci spaventano …

Travestimenti per Halloween che non ti aspetti Leggi altro »

L’ozio non è tempo sprecato: ci serve per ricaricarci

Origine ed evoluzione del significato del temine ”Ozio” Il termine “ozio”, in genere, si utilizza per identificare un periodo per più o meno lungo di astensione delle occupazioni lavorative o, più abitualmente, per indentificare individui pigri o indolenti. In teologia morale, il termine assume connotati fortemente negativi indicando la tendenza alla omissione dei propri doveri, …

L’ozio non è tempo sprecato: ci serve per ricaricarci Leggi altro »

congedo parentale egualitario

Congedo parentale egualitario: se non ci pensa lo Stato, ci pensa il privato

La nascita di un figlio presuppone un cambiamento degli equilibri familiari e di coppia: le responsabilità che derivano da questo mutamento dovrebbero essere equamente distribuite tra le figure genitoriali, eppure in Paesi come l’Italia non si può dire che questo principio venga rispettato e garantito dalle politiche di welfare, seppur il carico di lavoro femminile …

Congedo parentale egualitario: se non ci pensa lo Stato, ci pensa il privato Leggi altro »

“L’ultimo italiano nascerebbe nel 2225 e la popolazione italiana cesserebbe di esistere nel 2307”

Uno studio illustrato al Forum di Cernobbio, tenutosi come ogni anno all’inizio di settembre, mostra le conseguenze dell’inverno demografico vissuto dall’Italia, portato alle estreme conseguenze. Lo scenario peggiore stimato da Istat, vedrebbe un calo dagli attuali 59 milioni di abitanti ai 51 milioni nel 2050. “Se gli attuali tassi di natalità e mortalità non dovessero …

“L’ultimo italiano nascerebbe nel 2225 e la popolazione italiana cesserebbe di esistere nel 2307” Leggi altro »

Giornata mondiale della procrastinazione: tra blocco psicologico e produttività

Settembre e procrastinazione, un’accoppiata inscindibile che ha attraversato la storia sin dall’invenzione del calendario a 12 mesi. Forse un’asserzione non valida per tutti, ma nella Giornata mondiale della procrastinazione possiamo dire che per alcuni sia effettivamente così. Dal rimandare all’infinito una task che richiederebbe il minimo impegno, al destinare a data da destinarsi un compito …

Giornata mondiale della procrastinazione: tra blocco psicologico e produttività Leggi altro »